Chi sono

Sono sindaco di Ferrara  dal 22 giugno 2009 e presidente della Provincia di Ferrara dal 30 settembre 2014.

Nato a Ferrara il 10 marzo 1959, laureato cum laude in Giurisprudenza all’Università di Ferrara, sposato con tre figli, vivo e lavoro a Ferrara svolgendo la libera professione di avvocato iscritto all’albo dei patrocinatori in Corte di Cassazione

Già vicepresidente del settore Giovani dell’Azione Cattolica, consigliere di amministrazione della Opera Pia Canonici Mattei e del direttivo del C.S.V. di Ferrara, sono stato eletto per la prima volta nel 1990 in Consiglio Comunale fra le file dell’opposizione come indipendente nelle liste D.C. .Ho seduto fra i banchi del Consiglio fino al ’99, ricoprendo anche, dal ’95 al ’97, la carica di Presidente. Nel 1999 viene nominato Vicesindaco, ruolo che ricopre fino al 2005.

Nel 2005 sono stato eletto Consigliere della Regione Emilia-Romagna. In seno all’Assemblea Regionale,  svolge il ruolo di Presidente della Commissione Politiche Sociali e per la Salute, occupandomi in particolare della costituzione del Fondo regionale per la non autosufficienza e dell’integrazione socio sanitaria.

Nel 2009, ho lasciato l’incarico di coordinatore dell’esecutivo del Partito Democratico dell’Emilia-Romagna e di presidente del Forum Sanità provinciale del partito, eletto Sindaco di Ferrara, ho assunto in tale veste la carica Presidente della Istituzione Scuola, della Fondazione Ferrara Arte fino al settembre 2014 e della associazione Ferrara Musica,oltre che essere membro dell’esecutivo regionale dell’ANCI e componente della Conferenza delle Autonomie Locali ( CAL) nella commissione per le politiche sociali. Ha presieduto fino al 2014 il Consiglio locale ATESIR della Provincia di Ferrara, divenendo successivamente componente del Consiglio d’Ambito regionale ed eletto dai sindaci nel’ Consiglio di amministrazione del Consorzio di Bonifica Pianura di Ferrara, incarichi tutti gratuiti connessi alla qualifica di amministratore.

Dopo l’elezione a Presidente della Provincia nel 2014 sono divenuto membro del comitato esecutivo dell’Ente Parco del Delta del Po, avendo precedentemente rassegnato le dimissioni dalla carica di consigliere di amministrazione del Consorzio di Bonifica.